Sanificare la casa con animali

E’ stato dimostrato che gli animali domestici non sono assolutamente portatori di Covid19, ma durante la quarantena siamo diventati tutti quanti un po’ malati del pulito, la presenza di cani e gatti in casa ha bisogna di particolari accorgimenti, come la lettiera, i “bisogni” sulle superfici, le ciotole ecc.

Istituto superiore di sanità afferma che i tempi di sopravvivenza del virus sulle superfici possono arrivare a durare fino a 9 giorni, consigliano di utilizzare detergenti a base di ammoniaca, però in presenza di animali è assolutamente sbagliato in quanto l’ammoniaca è contenuta anche nelle urine, per cui l’animale avvertirebbe la sua presenza e cercherebbe in tutti i modi di ricoprirla facendo la pipì dappertutto. Le ciotole inoltre del vostro cane e gatto vanno lavate accuratamente tutti i giorni, in quanto i residui di cibo potrebbero deteriorarsi diventando dannosi per l’animale.

Si consiglia di usare prodotti specifici per la pulizia degli ambienti come il prodotto Sanibox detergente iper concentrato, disponibile in diverse profumazioni e svolge un’azione disinfettante.

Per la corretta sanificazione della vostra abitazione si consiglia di farlo almeno una volta al giorno sui pavimenti, per gli animali domestici e anche le persone soprattutto, e buona norma togliersi le scarpe e per i cani passare con una salvietta alla clorexidina le zampe questo evita di portare all’interno della casa i batteri.

0 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Checkbox GDPR is required

*

I agree