Come realizzare un laghetto in giardino

Costruire un laghetto?

Realizzare un laghetto in giardino è possibile e in maniera abbastanza semplice. Importante procedere per gradi attivando un possibile progetto per l’attuazione. Bisognerà verificare che la realizzazione del laghetto artificiale sia in luogo consono, privo di tubazioni o in prossimità di cantine, box interrati. Dopo di che si potrà procedere alla scavo, decidere preventivamente dimensione e forma, la copertura e realizzazione con telo in PVC è senz’altro la più semplice e veloce.

Lo scavo del laghetto

Per procedere al lavoro di scavo assicurarsi di avere a disposizione tutto l’occorrente. Oltre ad asportare il terreno sarà utile avere della sabbia da poter far scendere sulle pareti in modo da livellare in maniera semplice il terreno. Utile sarebbe creare dei livelli diversi per poter far adagiare piante o decorazioni. Stendere poi il sotto telo, un tessuto morbido che crea una barriera sicura tra telo e terreno. Evita che vi siano perforazioni quando si farà il riempimento.

Riempimento con acqua

Una volta steso sottotelo e il successivo telo in PVC nero, vanno fissati i bordi con delle pietre, creare una texture sul perimetro con i materiali a disposizione. L’interno dov

Bacheca Yoast SEO

 

rà essere ben steso sulle pareti, iniziare quindi il riempimento che può essere fatto con acqua di acquedotto o con acqua di sorgente. Prima di inserire i pesci è importante inserire le piante. Verificare con dei test lo stato dell’acqua. Definire poi con dei biocondizionatori lo status corretto per flora e fauna del laghetto e procedere con il rendere vitale il vostro laghetto. Possibile inserire una pompa filtro con UVC per rendere l’acqua sempre pulita senza l’utilizzo di antialghe o prodotti chimici. E poi bellissime sono le carpe koi, coloratissime faranno del vostro laghetto un arlecchino di colori.

Il filtraggio del laghetto

Aspetto molto importante è il filtraggio del laghetto, molti pensano che un riciclo continuo dell’acqua con acqua di falda sia la miglior soluzione per mantenere l’equilibrio nel laghetto da giardino, nulla di più falso l’acqua di risorgiva risulta addirittura dannosa per i pesci e causa di malattie (es. malattia da gas o idropsia), la soluzione ideale è il riciclo e filtraggio dell’acqua del laghetto attraverso filtri interni od esterni, questo permette di ricreare il giusto equilibrio biologico nel laghetto con temperatura e qualità dell’acqua che favoriscono la crescita di piante e pesci. Sempre consigliabile l’installazione di una lampada uvc indispensabile per mantenere l’acqua limpida e priva di alghe.

Nel sito petingros puoi trovare kit laghetti completi già pronti con telo, sotto telo pompa e impianto filtro per vederli clicca qui

 

0 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Checkbox GDPR is required

*

I agree