Adottiamo un coniglio

Adottare animali atipici

Sempre più persone preferiscono cercare un animale atipico da adottare. Non più solo cani e gatti, ma anche serpenti, iguana, geko, scorpioni e chi più ne ha più ne metta. Fate attenzione però: non tutti gli animali sono adatti ad essere animali da compagni. Esistono tre tipi di pericolo: il rischio che all’animale non piaccia vivere in cattività (facendolo di conseguenza soffrire); il rischio che l’animali manifesti aggressività; il rischio di immettere nel territorio una specie aliena, che può destabilizzarne il delicato equilibrio biologico. Ma dico io, un animale non serve per impressionare gli amici, un animale va preso per dare e ricevere affetto. Allora, se volete qualcosa di diverso, perché non provate con un coniglio? È un animale autoctono, potete farci giocare anche i bambini e, se trattato nel modo giusto, può apprezzare la vostra compagnia.

I conigli non sono ne cani ne gatti

Innanzitutto: a differenza di cani e gatti, i conigli non sono stati addestrati per secoli alla nostra compagnia, quindi sono fondamentalmente diffidenti. Anzi, queste tenere creature le abbiamo allevate, ma non per fargli e farci fare le coccole, ma per metterli in pentola e per farci pellicce. Pelliccia di coniglio suona male, ma di lapin magari no… Quindi la loro diffidenza verso l’uomo direi che è ampiamente giustificata. Ma di cosa ha bisogno un coniglio per stare bene con noi? Innanzitutto di essere trattato da coniglio, quindi, la sua casa non deve essere una cuccia per cani o per gatti riadattata, ma una gabbietta per coniglio appositamente studiata. Dopo di che anche l’alimentazione va studiata, tenendo conto del fatto che ogni specie di coniglio necessita di un’alimentazione differente. I conigli sanno essere golosi, ma fate attenzione, perché se anche sono ghiotti di prodotti come lo zucchero, per loro è veleno!

Il coniglio: simbolo della magia e dell’eros

Il coniglio è un animale che ha sempre avuto un ruolo particolare nella società: quando ci riferiamo ad una persona geniale che, nei momenti più disperati, riesce a risolvere la situazione trovando, dentro di se, delle risorse nascoste, inaspettate e quasi magiche, cosa diciamo? Diciamo che questa persona è in grado di estrarre un coniglio dal cilindro! L’espressione nasce dall’abitudine che avevano alcuni prestigiatori di fare apparire un coniglio da un cilindro apparentemente vuoto. Ormai il coniglio è associato alla magia. Ma non solo alla magia. Il coniglietto è diventato anche simbolo di erotismo, per due motivi. Il primo perché tende a riprodursi in maniera alquanto veloce, il secondo perché era il logo di una notissima rivista erotica. Ne consegue che, spesso, l’intimo sexy riporti un coniglietto stilizzato come ornamento.

Coniglio e lepre: pietanze appetitose

Purtroppo il coniglio, e la sua sorella lepre, sono noti anche come specialità culinarie. Effettivamente la loro carne è tenera e gustosa. Posso però assicurarvi che, se ne avete allevato almeno uno, non riuscirete più a mangiarne. Poco male, oggigiorno possiamo accedere ad un sacco di generi alimentari e ne possiamo fare benissimo a meno. Ricordo ancora (tanti anni fa) la mia ex suocera che non capiva perché me ne fossi voluto uscire di casa quando giunse l’ora di andare a prendere i conigli e ucciderli per fare la paella… ma questa è un altra storia. Si entra dentro un tema troppo vasto e complesso e che richiederebbe non un post, ma un enciclopedia per essere sciorinato.

Torniamo a noi: se amate gli animali e se siete consapevoli che, una volta adottati, li dovete accudire per tutta la loro vita, il coniglio potrebbe essere una buona soluzione. Solo una raccomandazione: il coniglio non è ne un cane, ne un gatto. Fatevi consigliare su quale specie di coniglio potrebbe essere la più adatta a voi e su come va trattata: su cosa mangia, su quale sia la gabbia più adatta a lui, se lo potete lasciare libero in casa o nel giardino, vaccinazioni, ecc ecc… Solo così potrete avere un coniglio felice e in grado di fare felici anche voi.

0 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Checkbox GDPR is required

*

I agree