Cosa non sopportano i gatti

Le nostre abitudini non sono quelle del nostro amato animale domestico e, ciò che a noi spesso può sembrare piacevole, non lo è necessariamente anche per lui. Voglio elencarvi qui alcuni comportamenti che fanno imbestialire il nostro caro animale. Tanto per cominciare non alzate mai la voce con lui. Per prima cosa ha l’udito molto delicato e si potrebbe rovinare e, in secondo luogo, lo renderebbe nervoso. Nervoso a tal punto da non riuscire a ragionare e comprendere il nostro messaggio. Non lasciate mai la ciotola dell’acqua come fate per i cani. Ai gatti piace l’acqua fresca. Noterete che beve più volentieri dal bidè! Non occupatevi troppo del suo igiene, preferisce farlo da solo. Il nostro stesso odore lo infastidisce. Non lasciate mai la lettiera sporca, è una cosa insopportabile per lui!

Non sforzatevi poi di insegnarli l’obbedienza, va contro la sua natura! Un gatto pretende affetto e rispetto e lo offre pure, ma non pretendete di cambiare i suoi istinti animali. Lo fareste solo soffrire. Ricordate poi che il gatto è abituato a trattenere i liquidi dal cibo, piuttosto che a bere. Quindi non eliminate mai il cibo umido dalla loro dieta, anche se a volte può sembrare scomodo, visto che puzza e che dovete buttarlo se non lo mangia in giornata.

Insomma, un gatto non ha grosse pretese, ma non sforzatevi di trattarlo come un figlio!

3 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Checkbox GDPR is required

*

I agree