Canile si – canile no

Aiutare i cani abbandonati

Diversamente da quanto fanno normalmente i blogger, con questo post non voglio pontificare la mia indiscutibile e sacrosanta verità sull’argomento, ma sapere la vostra opinione a riguardo. Siate gentili, se non siete esperti in materia specificatelo nei vostri commenti. Ma ora veniamo al tema dell’articolo: prendere il cane al canile e la scelta giusta? Senza pensarci nemmeno un secondo vi risponderei di si! Perché? Perché togliete uno sfortunato animale dalla sofferenza. I cani hanno un cuore grandissimo e vivere abbandonati dentro una gabbia è una sofferenza infinita, che, a differenza di qualche essere umano, non si meritano. Quindi perché cercare una cucciolata se esiste già una creatura pronta a darci tutto il suo amore?

Cane di piccola o grande taglia?

Per i cani di piccola taglia il dubbio non esiste. Ma per i cani di grossa taglia? Dicevo qualche riga sopra che senza pensarci nemmeno un secondo vi direi di andarlo a prendere al canile il vostro animale, ma è davvero la scelta giusta? I cani di grossa taglia possono diventare pericolosi, ecco perché, a coloro che si avvicinano ai mastini o razze della stessa taglia, si fanno alcune raccomandazioni: innanzitutto non partire con un cane di tale dimensione se non si hanno precedenti esperienze, di cominciare da subito un processo di ammaestramento, magari affiancati da un professionista in materia, di farlo familiarizzare con altri cani, di fargli capire bene la gerarchia all’interno della famiglia e via dicendo…

I cani sono buoni ma possono diventare pericolosi

Se non lo fate, per quanto buone siano queste creature di Dio,  potreste avere delle brutte sorprese. Non è raro leggere sul giornale di bambini sbranati dai loro stessi cani. Per cui mi domando: se prendo un Rottweiler al canile, sono sicuro che chi lo ha posseduto prima di me lo abbia ammaestrato correttamente e con amore? Visto che spesso il tizio in questione è l’imbecille che lo ha abbandonato, non è che me lo ha cresciuto incatenato e riempito costantemente di botte? E quali sono le conseguenze del trauma dell’abbandono (quando c’è stato l’abbandono ovviamente)?

Vale sempre la pena sentire un’esperto

Sono tutte domande alle quali è difficile rispondere. La mia opinione è che bisognerebbe sempre scegliere un cane al canile come prima opzione, ma, se proprio volete un cane “impegnativo” fatelo se siete dei veri esperti o dopo la consulenza di professionista. I cani vanno senza dubbio amati e aiutati, ma non devono rappresentare un pericolo per voi o i vostri cari.

0 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Checkbox GDPR is required

*

I agree